La mutazione antropologica dell'audiovisivo

Clicca sulle date
1927 1954 1968 1977 1985 2005 2011 2027 3000

L’era alfamediale nasce nel 1927 con la proiezione del primo film sonoro. Si vede Al Johnson che canta. La cosa sembra incredibile: il cantante è là e non è là. Con il cinema si avvia la rivoluzione dell’audiovisivo, così commentata da Walter Benjamin: “Poi è venuto il cinema e con la dinamite dei decimi di secondo ha fatto saltare questo mondo simile ad un carcere, così noi siamo in grado di intraprendere tranquillamente viaggi tra le sparse rovine”